News

04.05.2016

Vernici per il legno: tipologie ed applicazioni


Le vernici per il legno sono simili a quelle da parete, possono prevedere un solvente ad acqua o uno chimico e possono risultare opache oppure laccato lucide.

La varietà più diffusa è sicuramente la vernice a base di acqua, scelta perché non modifica la struttura del legno e non è aggressiva, unico punto a suo sfavore può essere il tempo d’asciugatura, molto più lungo rispetto alle altre tipologie di vernici.

Le vernici a base di solvente chimico sono invece solitamente indicate per l’arredamento da esterno, per via della loro maggiore resistenza alle condizioni atmosferiche. La stessa cosa vale per le vernici ad olio, che offrono una grande protezione anche se con tempi d’asciugatura più dilatati e finiture non sempre perfette.

Ma la scelta della tipologia di vernice non è tutto. Da considerarsi di primaria importanza è infatti la preparazione del legno prima dell’operazione di verniciatura. Solitamente si parte sempre dall’impregnante, capace di penetrare in profondità nel legno ed assicurare una forte azione di protezione. A seguire si può sfruttare la turapori, una vernice appositamente creata per ridurre fori ed irregolarità del legno più antico e si conclude poi con la normale tinteggiatura e con il flatting, un film protettivo pensato soprattutto per l’arredamento da esterno.

Servizi di Verniciatura

Verniciatura opaca colorata

La verniciatura opaca colorata è ideale per modificare e personalizzare componenti d'arredo rendendo unica la tua casa. Può trasformare i vecchi mobili in qualcosa di originale e creativo, aggiungendo un tocco di vivacità e freschezza alla stanza.

Approfondisci
 

Verniciatura trasparente

La vernice trasparente è usata per aumentare la preziosità ed esaltare le venature e il colore del legno su cui viene applicata, indurendo questa pellicola finissima rende le superfici maggiormente lisce e lucide. Questo procedimento ottiene numerosi vantaggi quali la brillantezza dell'oggetto, la sua protezione e impermeabilizzazione.

Approfondisci
 

Verniciatura spazzolata lucida

La verniciatura spazzolata lucida è l'ideale per modificare e personalizzare componenti d'arredo come ad esempio i pensili della cucina o del soggiorno. Rende lucida la superficie del supporto e permette di illuminare l'ambiente ottenendo inoltre una buona resistenza all'acqua e al calore.

Approfondisci
 

Riverniciatura arredamento

Per avere dei mobili nuovi non è necessario comprarli. Dona luce ai tuoi ambienti cambiando colore agli arredi, un vecchio armadio può tramutarsi in una elegante libreria o in uno spazio TV. Potrai rinnovare quei mobili che pensavi di destinare alla cantina o alla discarica oppure modernizzare un arredo che semplicemente non ti piace più.

Approfondisci
 
 
1